Servizi

VISITE MEDICHE, ACCERTAMENTI SANITARI, SOPRALLUOGO NEGLI AMBIENTI DI LAVORO, RELAZIONE SANITARIA ANNUALE
Il Medico Competente stabilisce la periodicità delle visite ed i relativi accertamenti sanitari che sono riportati nel Piano Sanitario consegnato al datore di lavoro. Sulla base di questo piano sono organizzate le visite mediche preassuntive, preventive e periodiche dei lavoratori, gli esami strumentali ( E.C.G, audiometria, spirometria,visiontest, ecc...) e se necessari gli esami di laboratorio.
Al termine della visita il medico competente formula i giudizi di idoneità allo svolgimento della mansione specifica per ogni lavoratore, prepara tutta la documentazione sanitaria da custodire in Azienda, fornisce al Datore di lavoro copia dei giudizi di idoneità, ed il cartellino informativo da consegnare al Lavoratore. Il sopralluogo periodico ha cadenza annuale, viene effettuato dal Medico Competente,
con la redazione di un verbale da custodire in azienda. In occasione della relazione sanitaria annuale( Aziende sup. a 15 Dip.) il Medico Competente illustra ai rappresentanti per la sicurezza ed al Datore di Lavoro i risultati della Sorveglianza sanitaria.

VALUTAZIONE DEL RISCHIO
Tutte le aziende  devono  redigere la valutazione dei rischi, documento previsto dall’art.17 del D.Lgs 81/08 e s.m.i.. In caso di inadempimento il Datore di Lavoro è punibile con un’ammenda da 5.000 a 15.000€ e l’arresto da 4 a 8 mesi.

REDAZIONE DEL DOCUMENTO
Un nostro tecnico dopo avere effettuato un sopralluogo di raccolta dati con verifica documentale e visita dei locali, redige il Documento di Valutazione del Rischio (DVR).Questo sarà aggiornato in caso di  variazioni del livello di rischio, dei processi di lavoro, o quando i risultati della Sorveglianza Sanitaria ne evidenzino la necessità.

PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA (POS)
Il Piano Operativo di Sicurezza è un documento nel quale devono essere riportate le informazioni relative al cantiere specifico e valutati i rischi a cui sono sottoposti i lavoratori. deve essere redatto da tutte le Imprese che entrano in un cantiere temporaneo o mobile per svolgere la propria attività. In caso di inadempimento il datore di Lavoro ed il Dirigente sono puniti con l’arresto da 3 a 6 mesi o con l’ammenda da 3.000 a 12.000€; inoltre in base all’allegato 1 del D.Lgs 81/08 e s.m.i. potrebbe venire adottato il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale.

INDAGINI FONOMETRICHE
In tutte le Aziende con lavoratori esposti a sorgenti di rumore superiori a 80 dB(A),il datore di lavoro deve provvedere alla valutazione dell’esposizione mediante misurazione . In caso di inadempimento il datore di Lavoro è punibile con l’arresto da 4 a 8 mesi ed un’ ammenda da 4.000 a 12.000€.
REDAZIONE MANUALE CORRETTA PRASSI IGIENICA HACCP
Tutte le aziende che esercitano l’attività di preparazione, trasformazione, fabbricazione, manipolazione, trasporto, deposito, distribuzione, vendita, somministrazione, fornitura di prodotti alimentari, sono soggette al rispetto della corretta prassi igienica HACCP. In caso di inadempimento il datore di lavoro è punito con un’ammenda da 1.000 a 6.200€. Il manuale viene redatto dopo l’effettuazione da parte di un nostro tecnico di un sopralluogo di raccolta dati e rilevazione dei punti critici specifici per l’attività produttiva. Il suddetto viene riesaminato con cadenza annuale, o in caso di modifica delle attività e/o dei processi di produzione.
Categoria: